Corso addetto ai lavori elettrici

CORSO ADDETTO AI LAVORI ELETTRICI Norme CEI 11-27 e CEI EN 50110-1

Data inizio Corso: da definire

Prezzo: € 200 + IVA
Per gruppi di lavoratori è possibile richiedere un preventivo a formazione@tauconsulting.it

Sede del Corso: Vedi Mappa
Piazza Gramsci, 12 Altopascio (LU) – c/o Tau Consulting
Iscriviti

 

rlsLa formazione dei lavoratori, assolve all’obbligo del datore di lavoro, ai sensi delle Norme CEI 11-27(2005) e CEI EN 50110-1 (2005), di individuare le figure interne idonee ad intervenire sugli impianti elettrici fuori tensione o in prossimità di parti attive. Tale idoneità passa attraverso l’acquisizione di opportune competenze all’interno di un percorso formativo, al termine del quale viene riconosciuta formalmente la qualifica di Persona Idonea (PEI), Persona Esperta (PES) o di Persona Avvertita (PAV). L’attribuzione di qualifiche PEI, PES o PAV avviene tramite apposita lettera o mediante l’inserimento dell’indicazione nel Documento di Valutazione dei Rischi.
Il D. Lgs. 81/2008 art. 82 comma 1 lettera b,l e Norme CEI 11-27 (2005) e CEI EN 50110-1 (2005), prevedono che installatori e manutentori elettrici, quadristi, responsabili del servizio manutenzione interna alle aziende e più in generale chiunque interviene sugli impianti elettrici fuori tensione o in prossimità di parti attive debba ricevere una formazione specifica sul rischio elettrico. (art. 82 comma 1 lettera a) le procedure adottate e le attrezzature utilizzate sono conformi ai criteri definiti nelle norme tecniche. L’esecuzione di lavori su parti in tensione sia affidata a lavoratori abilitati dal datore di lavoro ai sensi della pertinente normativa tecnica riconosciuti idonei per tale attività).

Destinatari: il corso è rivolto a installatori e manutentori elettrici, quadristi che effettuano lavori a tensione inferiore a 1000 V.

Durata: il corso ha la durata di 16 ore.

Tale formazione definita nelle norme CEI, richiamate nel Dlgs. 81/2008 prevede l’approfondimento dei seguenti argomenti :

Modulo 1

  • Disposizioni legislative e norme tecniche in materia di sicurezza degli operatori elettrici;
  • Precisazioni del testo unico della sicurezza sul lavoro in materia di lavori su impianti elettrici; obblighi del datore di lavoro; valutazione dei rischi; lavori
  • sotto tensione; lavori in prossimità di parti attive: distanze minime consentite;
  • Esercizio e manutenzione degli impianti elettrici: la norma CEI EN 50110; analisi delle procedure per l’esercizio normale; analisi delle procedure di manutenzione.

Modulo 2

  • Effetti della corrente elettrica attraverso il corpo umano;
  • Shock elettrico ed effetti dell’arco elettrico; effetti fisiologici della corrente elettrica sul corpo umano; indicazioni sul primo soccorso a persone colpite da shock elettrico.

Modulo 3

  • Impianti di terra, quadri e macchine, dispositivi di protezione dai contratti diretti ed indiretti; sovraccarico e cortocircuito; classificazione dei sistemi
  • elettrici secondo la CEI 64-8; aspetti legati alla sicurezza dei quadri e delle macchine.

Modulo 4

  • Esecuzione dei lavori sugli impianti elettrici: CEI 11-27;
  • Definizione di lavoro elettrico; modalità di comunicazione tra personale durante l’esecuzione di un lavoro elettrico; attrezzi e dispositivi di protezione
  • individuale più comuni; peculiarità professionali richieste alle persone esperte ( PES ) e alle persone avvertite ( PAV); la figura di responsabilità
  • dell’impianto; la figura del preposto ai lavori, la documentazione di supporto: definizione del piano di intervento e del piano di lavoro.

Modulo 5

  • Esercitazione pratica di lavori fuori tensione (sostituzione interruttore BT) analisi dell’intervento da eseguire; preparazione piano di lavoro; lavori sotto tensione parte II.

Modulo 6:

  • Aspetti fondamentali dei lavori sotto tensione per sistemi di categoria 0 e I; definizione dei lavori elettrici in tensione per sistemi di categoria 0 e I;
  • attività preliminari, disposizioni, individuazione delle zone e degli strumenti; procedura per interventi in prossimità di parti sotto tensione; procedura per interventi con parti sotto tensione.

Modulo 7:

  • Esercitazione pratica dei lavori sotto tensione (sostituzione interruttore BT) analisi dell’intervento da eseguire; preparazione piano di lavoro; esecuzione lavoro.