Corso per addetti alla conduzione di miniescavatore e minipala

CORSO PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI MINIESCAVATORE E MINIPALA

Data inizio Corso: da definire

Prezzo: € 165 + IVA (fatturazione € 200 IVA compresa)

Per gruppi di lavoratori è possibile richiedere un preventivo a formazione@tauconsulting.it

Sede del Corso: Polo “La Fornace” – Misericordia di Montecarlo, Via di Montecarlo 10/A – Montecarlo (LU)  Vedi Mappa
Iscriviti

Il D.Lgs. 81/08 prevede un percorso formativo dedicato per gli addetti incaricati dell’uso di attrezzature che richiedono conoscenze e responsabilità particolari.

La circolare n°12 del 11/03/2013 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali evidenzia l’obbligo di conseguire una specifica abilitazione anche per chi fa un utilizzo saltuario od occasionale delle attrezzature di lavoro, individuate dall’Accordo Stato Regioni.

Durata: il corso ha una durata complessiva di 8 ore.

Destinatari: Il corso è rivolto agli operatori addetti alla conduzione di miniescavatore (con massa inferiore a 6000 kg) e minipala (con massa inferiore a 4500 kg) che pur non rientrando nel campo di applicazione dell’Accordo Stato Regioni (22 febbraio 2012) sono soggetti agli obblighi di formazione e addestramento (art. 73, comma 4 – D.lgs 81/08).

PROGRAMMA

  • Modulo giuridico – normativo (1 ora)

– Normativa generale
– Normativa di riferimento attrezzature di lavoro
– Responsabilità dell’operatore

  • Modulo tecnico (3 ore)

– Categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine movimento terra e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche, con particolare riferimento a miniescavatore e minipala.
– Componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, circuiti dì comando, impianto idraulico, impianto elettrico.
– Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Visibilità dell’attrezzatura e identificazione delle zone cieche, sistemi di accesso.
– Controlli da effettuare prima dell’utilizzo; controlli visivi e funzionali ad inizio ciclo di lavoro.
– Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nel ciclo base delle attrezzature (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con organi in movimento e con superfici calde, rischi dovuti alla mobilità, ecc.). Avviamento, spostamento, azionamenti, manovre, operazioni con le principali attrezzature di lavoro. Precauzioni da adottare sull’organizzazione dell’area di scavo o lavoro.
– Protezione nei confronti degli agenti fisici: rumore, vibrazioni al corpo intero ed al sistema mano-braccio.

  • Modulo pratico (4 ore)

Miniescavatore
– Visione e individuazione dei componenti strutturali del macchinario
– Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e controlli pre-utilizzo
– Esercitazione di movimenti a vuoto
– Esecuzione di manovre di scavo e riempimento
– Accoppiamento attrezzature in piano e non
– Esecuzione di manovre di livellamento
– Esecuzione di movimentazione carichi di precisione
– Aggancio di attrezzature speciali e loro impiego
– Esercitazioni di tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo
– Operazioni di salita e discesa in sicurezza del mezzo sul carrellone di trasporto

Minipala
– Visione e individuazione dei componenti strutturali del macchinario
– Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e controlli pre-utilizzo
– Esercitazione di movimenti a vuoto
– Esecuzione di manovre di caricamento del materiale da cumulo e in quota.
– Accoppiamento attrezzature in piano e non
– Esecuzione di manovre di livellamento
– Esecuzione di manovre di sollevamento carichi
– Aggancio di attrezzature speciali e loro impiego
– Esercitazioni di tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo
– Operazioni di salita e discesa in sicurezza del mezzo sul carrellone di trasporto